Martedì, 21 Novembre, 2017

S&P alza il rating dell'Italia a 'BBB' con outlook stabile

S&P alza il rating dell'Italia a 'BBB' con outlook stabile S&P alza rating Italia: miglioramenti
Corrado Fuda | 29 Ottobre, 2017, 01:50

L'agenzia Standard & Poor's rivede al rialzo il rating dell'Italia a 'BBB/A-2' con outlook stabile da 'BBB-/A-3' con outlook stabile.

La notizia del rialzo del rating è stata commentata dal segretario del Partito democratico Matteo Renzi, che ha twittato: "Dopo anni finalmente S&P alza il rating dell'Italia".

Roma-Napoli si giocherà regolarmente sabato alle 20.45
Misure straordinarie prese anche dopo l'allarme del Codacons ("Chiediamo controlli a tappetto"). Vietata, per motivi di sicurezza, la trasferta per i tifosi partenopei residenti in Campania .

"Ora prevediamo che il pil reale dell'Italia crescerà dell'1,4% quest'anno, ben al di sopra della nostra previsione dello 0,9%". S&P potrebbe considerare un'ulteriore revisione al rialzo del rating se il governo continuera' ad implementare riforme strutturali che sostengono le prospettive di crescita economica o se inziera' a ridurre il debito pubblico.

Secondo S&P, il governo puo' raggiungere l'obiettivo di un deficit di bilancio del 2,1% del Pil. Il tasso di disoccupazione dovrebbe attestarsi all'11,3% quest'anno dall'11,7% del 2016, per poi scendere sotto il 10% nel 2020. "La soluzione delle crisi al Monte dei Paschi di Siena e alle banche venete, ma anche l'accelerazione nello smaltimento dei non performing loan, sostiene il miglioramento dell'outlook economico".