Venerdì, 20 Ottobre, 2017

Hysaj: "Insigne è meglio da compagno che da avversario"

Insigne Napoli Insigne: “Scartato da Inter e Torino. Sono contento così, ora sono al Napoli”
Aida Italiano | 11 Ottobre, 2017, 00:20

Il classe '91 ha parlato delle varie tappe della sua carriera come la prima squadra e la prima delusione legata al mondo del calcio, rivelando anche un curioso retroscena di quando fu vicino ad altre società di Serie A come Torino e Inter.

Grande emozione quella del primo gol con l maglia azzurra, segnata al San Paolo contro il Parma. Ho vinto il premio di miglior giocatore in un torneo a Torino, ero il più piccolo della categoria.

In un calcio che subordina la tecnica e l'intelligenza in primo luogo ad una forma fisica preponderante, Lorenzo ha avuto difficoltà ad imporsi, tanto da pensare di cambiare strada.

Marilyn Manson: ferito dopo crollo della scenografia, annullate 9 date
Segondo quanto riportato dai testimoni, Marilyn Manson è stato trasportato fuori dal palco dopo svariati minuti dall'accaduto. I membri della crew del cantante sono immediatamente accorsi sul palco dove hanno liberato Manson dal carico.

"Dicono che sono molto forte tecnicamente e per questo mi piace saltare l'uomo per accentrarmi e calciare in porta".

IDOLO - "Nonostante ai napoletani la cosa dà fastidio io non ho mai nascosto che il mio idolo è stato Alessandro Del Piero, un grande calciatore". Però grazie a questi rifiuti ho realizzato il mio sogno: "giocare con la maglia del Napoli".