Venerdì, 20 Ottobre, 2017

Romairone, ds Chievo Verona: "Situazione Inglese da valutare…"

Romairone: “Inglese resta con noi fino a giugno, ci serve il sostituto” Inglese subito al Napoli? Il Chievo frena: "L'accordo è diverso"
Marzia Fragale | 28 Settembre, 2017, 00:09

"A rimettere in discussione la finestra di mercato in cui Inglese approderà al Napoli, il grave infortunio al ginocchio di Arkadiusz Milik, tegola di sabato scorso in Spal-Napoli, lui sotto i ferri e il Napoli senza il centravanti puro".

Sul cambiare poco di Napoli e Chievo: "Io credo che con realtà completamente diverse Napoli e Chievo agiscano allo stesso modo".

Il direttore sportivo del Chievo Verona, Giancarlo Romairone ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Goal, trasmissione in onda su Kiss Kiss Napoli.

Grande Fratello Vip, Simona Izzo: "Aiuto, ma le sono fatta addosso…"
Finita la cena con gli altri concorrenti , Jeremias , Cecilia e Simona hanno fatto rientro nella loro abitazione. I toni della discussione hanno iniziato ad alzarsi, con una parte dei concorrenti pronta a difendere Simona .

Secondo quanto riportato da Ciro Venerato, che ha fatto il punto sul calciomercato del Napoli, i partenopei avrebbero già avuto un contatto diretto col Chievo Verona ribadendo in quell'occasione la volontà di anticipare i tempi per portare Inglese al San Paolo. Si tratta di uno scenario tutto da verificare, a me piacciono i fatti concreti. "Speriamo che questo tipo di inconveniente non porti problematiche". Dobbiamo essere ovviamente attenti a muoverci in anticipo sul mercato come sempre, visto che Inglese sarebbe comunque partito a giugno.

Con ogni probabilità sarà il tempo del ritorno di Paloschi, che nemmeno alla Spal sta riuscendo a convincere.