Martedì, 19 Settembre, 2017

F1, GP Singapore 2017, Vettel: "Ho urlato più del pubblico"

Disastro Ferrari, adesso si fa dura F1, GP Singapore 2017, Vettel: "Ho urlato più del pubblico"
Marzia Fragale | 17 Settembre, 2017, 00:25

Il tipo di circuito su cui la Ferrari ha dato il meglio di sé, come dimostrano le vittorie a Montecarlo e Budapest.

Fin dal 2008 Singapore ha regalato sfide avvincenti in Formula 1, in questa pista cittadina e notturna la Ferrari è stata spesso la favorita.

La sessione si conclude, sotto la grande bandiera a scacchi, con un quadro che mostra poca chiarezza ma grandi aspettative: ben tre scuderie si giocheranno la pole positione di questo pomeriggio. Prova di una qualifica che sarà sicuramente esaltante sono quei tempi strettissimi che dividono i Top 3 di soli 142 millisecondi.

Vaccini obbligatori: le novità per l'anno scolastico 2017
I minori non vaccinabili per motivi di salute verranno inseriti in classi nelle quali sono presenti soltanto minori vaccinati o immunizzati naturalmente.

Ferrari punta tutto su Singapore per rintuzzare il ritorno della Mercedes e riportare Sebastian Vettel in testa alla classifica piloti. "Per domani non sono preoccupato sapendo che nessuno ha voglia di giocarsi tutto alla prima curva". Così com'era stato nelle sessioni precedenti alla terza sessione di prove libere, terminata poco fa, ancora una volta la Red Bull ha confermato di trovarsi a proprio agio sul circuito cittadino "by night", con Max Verstappen che ha fatto registrare il miglior tempo assoluto.

Un risultato che, alla vigilia, sembrava scontato, ma così non è stato: a dimostrarlo ci sono le due monoposto di Max Verstappen e Daniel Ricciardo, vicinissime al ferrarista e capaci di tenere in costante apprensione il Cavallino. Non è facile mantenere il ritmo giusto fino al termine della gara, facendo si che il Gp di Singapore è uno dei più impegnativi dell'intero calendario. E dopo cinque sessioni sempre in prima posizione, la Red Bull ha incassato il colpo. Prima super Raikkonen, poi super Verstappen, e Vettel illumina tutti con il miglior tempo provvisorio. 3° posto nella FP2 per Lewis Hamilton, staccato di +0.703 da Ricciardo ma di oltre mezzo secondo più rapido del compagno di team Bottas. Domenica 17 settembre 2017 si svolgerà la gara alle ore 14:00, in diretta su Sky SportF1 HD e Rai 1. Con questi riscontri poco incoraggianti Iceman ha iniziato le qualifiche di Marina Bay, ma dopo aver passato il taglio della Q1 in tranquillità, Raikkonen ha concluso a sorpresa la Q2 in terza posizione e la Q3 in quarta, nonostante nell'ultimo giro abbia commesso un errore costato almeno un paio di decimi.