Martedì, 19 Settembre, 2017

Roma-Inter 1-3, Di Francesco: "Siamo stati ingenui. Su Perotti era rigore"

Roma Di Francesco Perotti: “Siamo arrabbiati. Tre pali e un rigore non dato”
Marzia Fragale | 28 Agosto, 2017, 00:36

Abbiamo giocato una buona partita - ha esordito il tecnico giallorosso a Sky Sport - e il risultato è bugiardo. Sulla rete di Icardi ci siamo mossi male. Il nostro è un problema psicologico. Il rigore non è stato dato, infatti, perché il contatto non è stato giudicato come un chiaro errore ma al massimo lo ha derubricato a "possibile rigore".

Inter, Spalletti: "Kondogbia? Così non si fa. Via a nostre condizioni"
Difensori: Ranocchia, Ansaldi, Miranda, Dalbert , D'Ambrosio, Skriniar. E chissà che non possa presto raggiungerlo Kondogbia ...

"Abbiamo giocato meglio dell'Inter". Sì e no: "lo spirito è questo (tecnologia usata con parsimonia), ma quello di Skriniar sembrava più rigore che "dubbio rigore" e Irrati avrebbe dovuto rivedere l'azione". Non era neanche calcio d'angolo. O dai il rigore o non lo dai, Skriniar non tocca la palla. Fanno rabbia i tre pali e tre gol subiti: "se avessimo segnato, la partita sarebbe cambiata, e prendere tre gol in pochi minuti non è da noi, ma rispetto all'Atalanta siamo migliorati".