Martedì, 19 Settembre, 2017

Campidoglio, cambio in vista al Bilancio: via Mazzillo, ecco Lemmetti

Livorno, si dimette l'assessore al bilancio Lemmetti: “Prenderà la delega a Roma”. Ma per ora ce l'ha ancora Mazzillo Ancora un cambio nella giunta Raggi: via Mazzillo, al Bilancio arriva Gianni Lemmetti da Livorno
Vindonio Cherico | 24 Agosto, 2017, 00:09

Lemmetti ha già rassegnato le proprie dimissioni dall'incarico nel comune toscano: la decisione è stata ufficializzata dal presidente del consiglio comunale livornese Daniele Esposito con una comunicazione indirizzata ai capigruppo. Fino ad arrivare alla poltrona di assessore, quasi certamente al Bilancio, alla corte di Virginia Raggi.

Keita Balde alla Juventus?
Le milanesi, entrambe, sono la destinazione che il patron della Lazio preferisce, ma a entrambe Keita ha detto no. Bonucci è andato via, Rugani e Benatia non danno ampie garanzie ad Allegri e un altro difensore serve.

Lemmetti è stato uno degli assessori di maggior spessore della giunta Nogarin. Una scelta contestata che è costata anche un avviso di garanzia all'assessore e al sindaco. Sono stato fino a ieri sera con la sindaca e non mi ha detto nulla. Ci chiediamo infatti: è possibile che un ex cassiere di discoteca possa gestire il bilancio di Roma Capitale? "A questi quattro assessori al Bilancio - prosegue - aggiungiamo anche la cacciata dell'assessore all'Urbanistica Paolo Berdini, di quella ai rifiuti Paola Muraro, oltre ad inchieste e all'arresto di Raffaele Marra che hanno decimato le persone più vicine alla sindaca". Ormai, per avere un quadro definitivo, mancherebbe solo la conferma ufficiale della sindaca di Roma dalla quale, al momento, non sono arrivate notizie. Sinceramente non so di cosa si stia parlando. A Roma Lemmetti ritroverà Luca Lanzalone, l'avvocato genovese che da aprile scorso è alla presidenza della multiutility romana Acea, e che a Livorno è conosciuto per aver lavorato a fianco dell'amministrazione proprio sul concordato preventivo di Aamps. Dal settembre 2016 al primo agosto 2017 l'assessore con delega al Bilancio era stato Andrea Mazzillo, che aveva annunciato di rimettere le deleghe per la gestione del patrimonio dopo la sfiducia arrivata 'via chat'.