Martedì, 19 Settembre, 2017

Il Milan c'è. E Montella coccola Kessie: "E' un mostro"

Stadio Stadio"Scida, Crotone
Marzia Fragale | 21 Agosto, 2017, 09:15

Vi ringraziamo per tutto l'amore che mettete quotidianamente nel Milan. Al 70′ ammonito Bonucci che ferma fallosamente Faraoni al limite dell'area. L'arrivo di Kalinic apre finalmente le porte alla possibilità di schierare con una certa costanza due attaccanti di peso, magari con un trequartista (Suso o Calhanoglu) alle loro spalle.

31′ - Locatelli ci prova dala distanza: nessun problema per Cordaz. Ancora Cutrone stavolta nei panni di assist-man per Suso che mette il piazzato e firma il 3-0. Il Milan partirà con una punizione.

Passano 3 minuti e si iscrive alla partita Donnarumma, attento a non farsi sorprendere dalla fucilata del solito Budimir.

In appena minuti il Milan chiude la trasferta di Crotone con un secco tre a zero.

11′- Cross di Rodriguez ma non trova nessuno solo Stoian che spazza.

Dopo Juventus, Napoli e Roma, anche Inter e Milan rispondono presente e vincono all'esordio in serie A. I nerazzurri piegano per 3-0 al Meazza la Fiorentina grazie alla doppietta lampo di Icardi e al gol di Perisic; stesso risultato per i rossoneri, che favoriti dall'espulsione al 5' di Ceccherini travolgono per 3-0 il Crotone con le marcature di Kessié (rigore), Cutrone e Suso nei primi 24'. Ceccherini trattiene Cutrone in area, l'arbitro segnala subito il dischetto ma dopo aver consultato il Var trasforma il giallo in rosso. Il Milan, infatti, può infatti contare su un calendario sulla carta piuttosto abbordabile dove potrebbe in maniera agevole fare punteggio pieno.

Scuola, Cdm sblocca 58mila assunzioni
L'arruolamento dei docenti era atteso, già anticipato dalla titolare dell'Istruzione, Valeria Fedeli . Si tratta di quasi 52.000 insegnanti, oltre 6.200 unità di personale Ata e 259 presidi.

2′- Barberis fermato da Rodruigez in fallo laterale. Una spina costante nella retrovia calabrese ridisegnata a tre da Nicola, ma in costante difficoltà contro la catena di destra di Montella Suso-Kessie-Conti. Sarà una partita difficile ma noi proveremo a metterli in difficoltà.

LAZIO - SPAL 0-0: Esordio in campionato complicato per la Lazio di Simone Inzaghi, che all'Olimpico non riesce a sbloccare la gara contro la neopromossa Spal, in grado di impensierire in diverse occasioni difesa avversaria sin dal primo tempo. A centrocampo parte titolare il nuovo acquisto Izco.

#ACMilan XI: Donnarumma; Conti, Bonucci (c), Musacchio, Rodriguez; Kessié, Locatelli, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Borini. Una sfida che si è rivelata ostica e decisamente sfortunata per gli squali che a metà del primo tempo sono già sotto di tre reti.

Nicola, invece, affida a Tonev e a Budimir le ali dell'attacco per scardinare la difesa rossonera.

Rispetto allo scorso anno, cosa è cambiato nel Crotone?