Martedì, 19 Settembre, 2017

Russia: attacca passanti con coltello, ucciso da polizia

Russia armato di un coltello ferisce otto persone Russia, aggredisce i passanti con un coltello: ucciso dalla polizia
Vindonio Cherico | 20 Agosto, 2017, 00:17

Si è anche appreso che 4 degli 8 feriti sono in condizioni gravissime.

Un uomo armato di coltello ha attaccato dei passanti a Surgut, in Russia, ferendone otto, per poi essere ucciso dalla polizia. L'attentatore sarebbe stato colpito dalla polizia.

Montella accoglie Kalinic: "È funzionale al nostro gioco"
La condizione - " La squadra sta crescendo molto". "Mi piacerebbe risponderti, ma cerco di non dare troppi indizi". Non sono convinto che in Europa le partite si ipotechino all'andata. È un giocatore funzionale al nostro gioco.

Il fatto, riportano gli investigatori, è avvenuto "attorno alle 11.20", le 10.20 in Svizzera. L'autorità russe al momento non hanno commentato la rivendicazione e hanno invece riferito che l'ipotesi investigativa privilegiata è quella del tentato omicidio. La città dove è avvenuta l'aggressione, Surgut, 360mila abitanti, è il capoluogo dell'Area autonoma dei Khanty Mansi, in Siberia occidentale.

L'aggressore, ucciso dalla polizia, è un residente locale, nato nel 1994, secondo i dati preliminari. Forti dubbi su un possibile zampino dell'Isis dietro gli accoltellamenti a Surgut sono stati sollevati dal vice presidente della Commissione Difesa e Sicurezza del Senato russo, Frants Klintsevich: "Penso che sia improbabile", ha detto ai microfoni di Radio Govorìt Moskvà, sottolineando che si tratta comunque della sua posizione personale.