Mercoledì, 22 Novembre, 2017

Calcio, il Napoli dalla Champions a Verona: al via a sogno scudetto

Torino-Napoli Sarri Verona-Napoli, gli azzurri convocati: Strinic, Tonelli e Pavoletti out
Marzia Fragale | 19 Agosto, 2017, 12:47

L'allenatore degli scaligeri, Fabio Pecchia, si è esposto ai microfoni della stampa veronese alla vigilia del sentitissimo match contro il Napoli di Sarri. Anche quest'anno i partenopei, sotto la guida tecnica del confermatissimo Maurizio Sarri, hanno tutte le carte in regola per dare filo da torcere alla Juventus nella corsa al titolo: grazie agli sforzi del presidente De Laurentiis nessun campione è andato via, senza movimenti in uscita di conseguenza è stato difficile comprare e alla voce Entrate compaiono i nomi di Mario Rui, Ounas e Grassi che possono comunque completare una rosa che è già di altissimo livello. Nel Napoli ampio turnover in vista del ritorno di Champions League in Francia. Altre motivazioni, invece, per il neo promosso Verona di Pecchia che cercherà di uscire dalle mura amiche con un risultato utile ed iniziare ad accumulare punti per la salvezza.

Il primo undici della stagione sarà indicativo per capire quali saranno gli uomini sui quali punteranno i due allenatori.

Il reparto che sicuramente subirà più cambiamenti è la mediana perchè i carichi di lavoro e la stanchezza della gara col Nizza si farà sentire: Zielinski sostituirà Allan e Diawara prenderà il posto di Jorginho in regia.

Partiamo dagli azzurri: il 2-0 contro il Nizza è un ottimo viatico per il ritorno in terre francesi. Spazio dunque al tridente delle meraviglie (non più "leggero") Callejon-Mertens-Insigne.

Migranti, nave Ong tedesca fermata a Lampedusa
I pm, nel frattempo, hanno richiesto al gip del tribunale di Trapani , oltre alla perquisizione, il sequestro dell'imbarcazione. Su Twitter la Ong tedesca ha spiegato che "la nave Iuventa non è stata sequestrata ".

Pecchia schiera il tridente offensivo con Verde e Cerci a supporto di Giampaolo Pazzini.

Napoli ( 4 - 3- 3): Reina, Ghoulam, Albiol, Koulibaly, Maggio, Zielinski, Diawara, Hamsik, Insigne, Mertens, Callejon.

VERONA (4-3-3) - Nicolas; A. Ferrari, Caceres, Hertaux, Souprayen; Romulo, B. Zuculini, Bessa; Cerci, Pazzini, Verde.