Martedì, 19 Settembre, 2017

Asfaltato il record di Biancolino: è Castaldo il miglior marcatore dell'Avellino

Verona, Caceres si sente già a casa Il Genoa liquida col brivido il Cesena, tris del Verona dell'ex Verde all'Avellino
Marzia Fragale | 15 Agosto, 2017, 00:18

Il "Pitone" sbarcò ad Avellino durante la fase invernale di calciomercato nella stagione 2002/2003 e si rese sin da subito protagonista, grazie a sette reti che permisero all'Avellino dell'allora mister Vuollo di centrare la promozione in B.

L'Hellas Verona sconfigge l'Avellino per 3 a 1 conquistando così il passaggio al prossimo turno di Coppa Italia soffrendo però a sorpresa più di quanto non dica il punteggio. I padroni di casa iniziano a macinare gioco e già all'11' si vedono annullare un gol a capitan Pazzini reo di aver commesso un fallo su Castaldo su un calcio di punizione calciato ottimamente da Romulo.

Roma, pullman si incastra sotto un ponte: tre i feriti gravi
Alla guida del pullman c'era un autista straniero che e rimasto illeso ed è stato sottoposto ai test di droga e alcol. Il grave incidente è oggi pomeriggio alle 13.30: secondo quanto riferito nell'urto sono rimaste ferite 18 persone.

Gigi Castaldo è il calciatore che ha segnato più goal con la maglia biancoverde. Verde deve ancora iniziare a giocare in A, ma sono contento del suo approccio con il Bentegodi, lo seguivamo da prima di Avellino.

La ripresa si è aperta con una sostituzione decisa da mister Novellino che ha inserito un attaccante come Ardemagni al posto di un centrocampista come Moretti. Ieri, 13 agosto, è arrivata la vittora dell'Hellas, che ha avuto la meglio sull'Avellino. Il Verona accusa il colpo e rischia addirittura di capitolare due minuti al 51' quando Bidaoui calcia dal limite dell'area mettendo di poco sopra la traversa. Abbiamo fatto una buona partita, anche se il risultato è bugiardo. Poi è tutto un pressing per conquistare il pareggio.