Martedì, 22 Agosto, 2017

Europa League, Montella: "Siamo migliorati. Sono contento per i tifosi"

PS Montella Milan-Craiova Europa League, Montella: "Siamo migliorati. Sono contento per i tifosi"
Marzia Fragale | 08 Agosto, 2017, 00:15

Sono molto contento anche per i tifosi, meritavano questa serata.

" I tifosi hanno dimostrato di credere in noi e nella società e nel lavoro che ha svolto". Toccherà a noi dimostrarlo sul campo. Per il giocatore colombiano i rossoneri hanno ricevuto diverse offerte, ma l'ultima parola spetterà al tecnico, così come all'Aeroplanino spetterà l'ultima parola sulla cessione di Niang. Sono comunque molto organizzati, si difendono bene e davanti sono veloci. Se non stai attento puoi andare in difficoltà. Non dobbiamo avere disattenzioni, dovremo giocare al 100%. "Domani conta il risultato come prima cosa, servirà grande umiltà". L'allenatore rossonero punta sul suo numero uno, Gigio Donnarumma. "La sua estate - spiega Montella - lo ha aiutato a crescere". Mi aspetto la giusta accoglienza, è un ragazzo che ha dimostrato amore per il Milan. La sua è la classica storia della persona giusta al posto giusto nel momento giusto: la ricerca di un centravanti top, ferma ancora in camera di consiglio, unita all'arrivo ritardato e a una condizione fisica precaria di André Silva, e sommata alla scelta di escludere Bacca dalle convocazioni, hanno creato l'alchimia perfetta. La nuova società mi ha chiesto di scegliere un nuovo capitano tra i nuovi acquisti e mi sono preso del tempo. "Domani non so chi sarà il capitano, ma se mancassero i nuovi seguiremmo la vecchia gerarchia". I ragazzi stanno crescendo bene, ringraziamo il settore giovanile del Milan. Dopo il piccolo problema di ieri valuterò se e quando impiegarlo. "Non vedo questa smania e questa fretta, deve sapersi gestire anche in questo". "Stiamo meglio fisicamente e possiamo fare una buona gara". Anche Suso non gioca da tanto. "E' un grande talento".

Incendiavano un bosco, presi quattro ragazzi nel Viterbese
I militari lo hanno colto in flagranza di reato nel corso dei controlli sul territorio, intensificati dopo l'emergenza incendi. Il maggiorenne veniva arrestato mentre i minori deferiti alla Procura di Roma, tutti per il reato di incendio doloso .

"Vedere San Siro pieno è sempre un'emozione" ha detto alla vigilia Vincenzo Montella. Non c'è nessuna data limite. "Sono contento perché tutti i giovani stanno migliorando". "Bonucci e Biglia in campo la prossima".

"Diego Costa? Ha temperamento, ma non parlo di questi giocatori".