Martedì, 22 Agosto, 2017

Germania: sparatoria, non è terrorismo

Germania, sparatoria in night club a Costanza: 2 morti e 4 feriti. Ucciso il killer Germania, sparatoria in un night club A Costanza un morto e 4 feriti
Vindonio Cherico | 31 Luglio, 2017, 00:21

Secondo l'emittente tedesca Ntv, dove è intervenuto il portavoce della polizia tedesca Fritz Beziker, non sarebbe ancora chiaro il movente che abbia spinto l'uomo ad aprire il fuoco verso i frequentatori della discoteca.

L'uomo è stato poi ferito in un inseguimento con la polizia ed è deceduto in ospedale. Ne è scaturito dunque un successivo scontro a fuoco che ha portato un poliziotto ad essere ferito e lo stesso assalitore ad essere colpito.

Afghanistan, attacco kamikaze a Kabul: 35 le vittime
La polizia ha isolato la zona dell'attacco , che si trova vicino alla casa di un leader politico. In quel caso, l'attentato era stato rivendicato dal sedicente Stato islamico.

Nel corso della #Sparatoria è stato ucciso un ragazzo mentre altri tre sono stati feriti.

Secondo un testimone oculare citato dalla Bild lo sparatore è entrato nel locale quando all'interno vi erano centinaia di persone. E' il tragico bilancio di una notte di paura in una discoteca, il 'Grey Club', nella città nei pressi del confine con la Svizzera. Le indagini sono ancora in corso e, al momento, nessuna informazione sarebbe ancora trapelata. Sul luogo sono arrivate le forze speciali e un elicottero. L'autore, un iracheno da molti anni in Germania, avrebbe avuto una discussione nel locale prima di andare a munirsi di un fucile d'assalto e tornare ad uccidere il buttafuori. L'opinione pubblica e i media quasi non si stupiscono più, certe notizie perdono addirittura la prima pagina nei telegiornali, perché l'inefficienza politica europea ci ha abituato che con il terrorismo bisogna conviverci.