Martedì, 17 Ottobre, 2017

Dall'Inghilterra: il Manchester United pensa a Renato Sanches

Ancelotti Renato Sanches al milan Milan in pole per Renato Sanches, ma la Juve non molla: le ultime
Marzia Fragale | 28 Luglio, 2017, 00:07

Renato Sanches? Lo conosco bene dai tempi del Benfica. Alla finestra c'è pronto il Milan, da mesi dietro al giocatore portoghese.

Il club rossonero ha già preso 10 nuovi giocatori, ma manca la ciliegina sulla torta: "Di ciliegine ne abbiamo già messe abbastanza- ha affermato Mirabelli- E' vero che cerchiamo un attaccante, ma non abbiamo fretta e prenderemo quello più giusto per noi".

Rummenigge avrebbe dunque parlato con il giocatore, per approdare ad un accordo che potesse far felici tutti: "Ho avuto un lungo colloquio con Renato e questa è una storia con una finale aperto". Belotti? I grandi giocatori ci piacciono tutti e lui è uno di questi. Ci sono diversi indizi che remano in questa direzione, a cominciare dalle dichiarazioni dell'ad del Milan Massimiliano Mirabelli: "Renato Sanches?".

Ha anche indicato la sua possibile destinazione, ecco le sue parole: "Il Milan è un'opzione interessante". Il tecnico del Bayern Monaco, con una battuta, conferma. Ci siamo limitati, nel massimo rispetto delle norme, a manifestare il nostro interesse al loro club per un tesserato, senza intermediari. "E ad oggi avrei una probabilità maggiore di giocare al Milan che a Monaco di Baviera".

Mattarella: "Errori e incertezze nella indagini sulla morte di Borsellino". Ha ragione?
Agenpress - "In quella agenda sono sicuro che Paolo avrà parlato della trattativa tra pezzi dello Stato deviati e la mafia ". Al Senato inoltre verrà fatto un minuto di silenzio per commemorare l'omicidio del giudice antimafia.

Per la verità anche Carlo Ancelotti si era dimostrato possibilista circa una possibile cessione del portoghese: "Il mercato termina il 31 agosto e ora Renato Sanches si sta allenando e lavorando con noi".

DONNARUMMA - Mirabelli racconta una delle trattative dell'estate: "Non ho mai pensato di perdere Donnarumma, ci siamo scontrati con Raiola, uno degli agenti più forti e importanti al mondo, ma alla fine è rimasto con noi alle nostre condizioni".

Dunque, a differenza di Vidal, il calciatore non è tra gli incedibili. Arriva da una stagione non troppo esaltante al Bayern Monaco, dove è approdato appena un anno fa per una cifra esorbitante: 35 milioni + altri possibili 45 di bonus. Per questo motivo i tedeschi non vorrebbero farlo partire senza una formula adatta.

I rossoneri hanno fatto un'offerta per il prestito oneroso più il diritto o obbligo di riscatto.