Martedì, 17 Ottobre, 2017

Sotto attacco l'ambasciata di Israele in Giordania

Vindonio Cherico | 24 Luglio, 2017, 00:19

Nella serata odierna nella capitale Amman l'ambasciata israeliana è stata teatro di un evento drammatico: un ragazzo giordano è stato ucciso mentre un israeliano è stato ferito all'interno della struttura, situata nel settore di Rabieh.

La tensione tra Israele e Giordania non sembra avere fine. Il sito di informazione Hala Akhbar, vicino ai militari giordani, ha riportato di un incidente dovuto ad un alterco inerente una consegna di mobili, poi degenerato. I due sarebbero arrivati entrambi in ospedale in condizioni estremamente critiche, ma il giovane giordano è spirato a seguito delle ferite riportate.

Ajax, malore in campo per Nouri: ecco le sue condizioni
E' quanto accaduto oggi durante la partita amichevole tra i lancieri e il Werder Brema , a Zillertal in Austria. La partita è stata interrotta e il club olandese ha fatto sapere che è stato vittima di un'aritmia cardiaca .

Le tensioni fra Israele e Giordania - pur legati da un trattato di pace - sono salite negli ultimi giorni dopo la decisione dello Stato ebraico di limitare l'accesso dei fedeli palestinesi all Spianata delle Moschee, terzo luogo sacro dell'Islam la cui gestione spetta ad Amman.