Mercoledì, 20 Settembre, 2017

Incendi, emergenza al Sud. Fiorello: "Messina brucia"

Incendi, Crocetta domani a Messina La Sicilia brucia, emergenza a Enna e Messina. Fiamme distruggono pali elettricità
Vindonio Cherico | 13 Luglio, 2017, 00:17

Focolai di incendi probabilmente di origine dolosa sono attivi, di nuovo, sul Vesuvio. Nel 2007, infatti, erano state 285 le domande, seguito dal 2012 con 233 richieste giunte dal 15 giugno al 10 luglio. Sono state inviate le squadre portuali del comando dal distaccamento di Milazzo Porto con la MBP (Motobarcapompa) Raff14 e dal distaccamento di Messina Porto con la MN (Motonave) M03 e la squadra del distaccamento di Lipari con 5 unità operative con antincendio navale trasportati dalla motovedetta della CP di Lipari.

Sono praticamente 24 ore che la città sta bruciando.

Ieri sera i Tg non ne hanno parlato e Fiorello ha preso smartphone e video per fare un appello per la città di Messina, avvolta dall'incendio e in situazione di vera emergenza. #Messinabrucia. Urge intervento nazionale!

Hakan Calhanoglu: il genio che manca al Milan
Domani le visite mediche e il primo giorno a Milanello per iniziare a far scaldare la voce ai tifosi rossoneri. Al calciatore, invece, è andato un contratto di 4 anni con ingaggio 2.5 milioni di euro (e bonus) a stagione.

Ad essere interessata dal propagarsi delle fiamme anche l'Università: sgomberata la cittadella universitaria dell'Annunziata, in pericolo l'area del maneggio dell'Ateneo e della facoltà di Veterinaria.

ZONE SENZ'ACQUA - I roghi hanno distrutto diversi pali dell'elettricità togliendo la corrente alle pompe che servono i serbatoi dell'acqua e questo ha comportato uno stop all'erogazione in molti centri collinari in molti centri collinari non arriva l'acqua. Che non ha risparmiato nemmeno l'autostrada Catania-Messina. Sull'A18 per il fumo è successo un incidente tra diverse auto con ferita una donna incinta. I veicoli provenienti da Messina sono stati costretti ad uscire dall'autostrada allo svincolo Zia Lisa, quelli provenienti da Siracusa, invece, allo svincolo dell'Asse dei Servizi. All'opera centinaia di vigili del fuoco, in azione anche i canadair.

Anche oggi, dalle prime ore del giorno, gli equipaggi di Canadair ed elicotteri della flotta aerea dello Stato coordinati dal Dipartimento della Protezione Civile, a supporto delle operazioni svolte dalle squadre di terra, hanno ripreso le operazioni di spegnimento dei tanti incendi boschivi che ormai da giorni stanno interessando gran parte dell'Italia.