Martedì, 25 Luglio, 2017

Bimba di un anno dimenticata in auto: salvata dalla polizia

Dimentica chiusa in auto bimba di 1 anno salvata dalla Polizia Bimba di un anno dimenticata in auto: salvata dalla polizia
Vindonio Cherico | 08 Luglio, 2017, 00:10

Una donna di 38 anni dopo aver lasciato l'automobile in via Bisceglie (Milano) nei pressi del capolinea della metropolitana, è andata quindi al lavoro. Sul posto sono arrivate tempestivamente le volanti e l'ambulanza, la bambina è stata fatta uscire dall'auto, dopo che un poliziotto ha rotto il vetro, ed è stata subito trasportata all'ospedale dove i medici hanno constatato come le condizioni di salute della piccola per fortuna fossero buone.

E' stata salvata grazie all'intervento di un passante, che ha chiamato i soccorsi, e della polizia che ha sfondato un finestrino per tirarla fuori. I sanitari l'hanno portata al vicino ospedale San Carlo per i necessari accertamenti, fortunatamente la piccola sta bene.

Sia la mamma che il papà della bambina sono professionisti stimati: la polizia ha voluto rimarcare che il loro non è un contesto familiare disagiato. La madre ha completamente dimenticato l'asilo e il dramma è compiuto.

Formula 1, Ricciardo attacca Vettel: "Molte volte agisce senza pensare"
Ora la classifica del mondiale di Formula Uno vede Vettel in testa con 153 punti, quattordici in più del rivale della Mercedes . Tanto è vero che dal team è arrivata una comunicazione via radio in cui gli si ricordava appunto di rispettare la SC Line .

Una volta portata in salvo la piccola gli agenti hanno rintracciato il padre e la madre della bambina. Rintracciata dalle forze dell'ordine ha ammesso di non ricordare nulla e di aver avuto una sorta di buco nero.

Cosa è la sindrome di Burn Out?

Mentre a livello mentale, il continuo stress, perlopiù se prolungato può portare a disfunzioni emotive, come ansia, depressione, disperazione e gravi danni cognitivi come la difficoltà di concentrazione e la perdita di memoria, con veri e propri vuoti.