Venerdì, 17 Novembre, 2017

Pellegrini: "Sette Colli test importante in vista dei Mondiali"

Nuoto: Pirozzi in gara al Sette Colli Pellegrini: “Sette Colli test importante in vista dei Mondiali”
Vindonio Cherico | 27 Giugno, 2017, 00:53

Torna il Trofeo Settecolli - Internazionali di nuoto, giunto alla 54esima edizione e al via da oggi al Foro Italico. Tra i protagonisti Federica Pellegrini che, in rimonta, conquista i 200 stile, la sua gara. Agli Internazionali di nuoto Settecolli, la bracciata vincente è ancora di Federica Pellegrini, che con il tempo di 1.56 " 16 vince la finale davanti alla svedese Coleman e all'olandese Hemskeerk. "Sono stanca e non ho la brillantezza della velocità ma riesco a fare un buon 200 sia di mattina che di pomeriggio, sono molto contenta". "Onestamente alla virata dei 150 metri non ci credevo, allora ho chiuso gli occhi e mi sono detta: quel che succede, succede.", ha raccontato la 'Divina' ai microfoni della Rai. C'è tantissima gente, anche grazie agli orari delle gare che sono un po' più spostati sul serale. "Il tempo? Sono molto contenta, sono felicissima perchè sono sotto grande carico di lavoro e devo partire per l'allenamento in altura".

La condizione non è delle migliori, ma del resto essendo già sicura di un posto al mondiale di Budapest da ormai più di due mesi, sta lavorando per arrivare al 100% in quell'occasione che è la più importante dell'intera stagione.

L'agente di Borja Valero a Milano, nuovi scenari
Sempre in quel reparto, i nerazzurri dovrebbero perdere Brozovic che è stato chiesto anche dall'Everton in un incontro ufficiale tra le società.

Il crono di Paltrinieri rappresenta il nuovo record della manifestazione (il primato dal 2008 apparteneva a Federico Colbertaldo in 14'50'59).