Mercoledì, 23 Agosto, 2017

Giornata mondiale del donatore di sangue: raccolta straordinaria al Ruggi

BUSCA In centinaia in marcia per la Giornata del donatore             SALUZZO BUSCA In centinaia in marcia per la Giornata del donatore SALUZZO
Edmondo Ceresa | 14 Giugno, 2017, 05:40

Per l'occasione, la thyssenkrupp-Acciai Speciali Terni apre le porte all'Avis comunale della città capoluogo. Nata nel 1959, il suo compito primario è promuovere una diffusa coscienza trasfusionale, sviluppare e coordinare su scala nazionale la promozione del dono volontario, anonimo, gratuito e periodico del sangue e suoi componenti e concorrere al conseguimento dei fini istituzionali del servizio sanitario nazionale, nei modi previsti dalle leggi vigenti in materia, promuovendo anche azioni comuni e coordinate tra le Federazioni ed Associazioni Donatori di sangue più rappresentative a livello nazionale. Per l'edizione 2017 Ast ha deciso di concedere ad Avis comunale Terni alcuni spazi all'interno delle portinerie, dove verranno allestiti due gazebo nei giorni 13, 14 e 15 giugno. "Dona ora. Dona spesso", incentrato sulla gratuità e sull'anonimato del dono volontario del sangue.

Donare il sangue: un piccolo gesto dal grande valore morale in grado di aiutare numerosi pazienti. Erano presenti delegazioni Avis da tutta Italia e anche un nutrito gruppo di cavalieri di San Marco.

Soddisfazione è stata anche espressa dalla Presidente dell'Avis, Mariagrazia Iannuzzi, nel constatare che sia l'Associazione "Amici per la vita" sia la scuola di ballo "Guantanamera" abbiano accettato subito e con entusiasmo l'invito a donare il sangue proposto dall'Avis. "Purtroppo a una richiesta tanto alta - conclude il medico - non corrisponde un così alto numero di donatori che, tra allergie, viaggi, influenze e limitazioni varie sono in diminuzione o stabili". Le nuove norme sulla idoneità alla donazione hanno giustamente stretto le maglie per garantire maggiore sicurezza.

Legge elettorale, incontro M5S-Pd. Si fa strada il modello tedesco
Da questa settimana si entra nel vivo con le votazioni in Parlamento sulla nuova legge elettorale probabilmente mercoledì. Ma è noto a tutti che io avrei voluto tutt'altro tipo di legge elettorale: non è la mia prima scelta, anzi.

Il 14 giugno viene festeggiata la Giornata Mondiale del donatore di sangue, proclamata dalla Organizzazione Mondiale della sanità (OMS).

90 anni dalla fondazione Avis "Quest'anno - ricordano, poi, dall'associazione - ricorre il novantesimo anniversario della fondazione di Avis, avvenuta nel 1927 a Milano, a opera di Vittorio Formentano, medico fiorentino che dagli inizi della sua carriera, negli anni Venti, aveva assistito alla morte di molte partorienti a causa dell'indisponibilità di sangue sicuro".