Sabato, 27 Mag, 2017

Salvini, Bossi esce? Non metto guinzagli

Nuovo simbolo della Lega Nord Salvini, Bossi esce? Non metto guinzagli
Moreno Simi | 16 Mag, 2017, 12:27

Il Segretario della lega Nord, Matteo Salvini, ha copiato Renzi e il Pd imbastendo le primarie per l'investitura del leader del movimento. La frase strappata ad Umberto Bossi, subito dopo il voto alle primarie, è di quelle che fanno rumore.

Molto soddisfatto dell'esito delle primarie il segretario di Lega Nord Terni, Federico Cini: "siamo molto contenti e ci siamo già congratulati con Salvini".

Sulla vittoria di Salvini, in realtà, non vi erano dubbi solo che lui aveva alzato la posta in palio dicendo che se non avesse ottenuto l'80% dei voti sarebbe andato a casa. "Ho un'idea di Lega che non sia al servizio di nessuno e combatte le battaglie non solo in Lombardia e Veneto ma anche al fianco dei terremotati abruzzesi, dei pescatori siciliani, degli agricoltori pugliesi".

Matteo Salvini ha vinto le primarie della Lega Nord con l'82,7% dei voti battendo il deputato Gianni Fava, sostenuto da Bossi e Maroni. Nella Lega Nord votano i circa 15mila soci militanti, con almeno un anno di anzianità. "Se Salvini vuole distruggere un modello d'eccellenza nel tentativo di inseguire un progetto lepenista faccia pure, ma si assuma le proprie responsabilità". Se capisce il messaggio della Lega sa che cosa fare, se ha altri progetti... "E quando dico ogni mezzo dico ogni mezzo, ovviamente legalmente permesso o quasi, perché siamo di fronte a un tentativo evidente di pulizia etnica, di sostituzione etnica ai danni di chi vive in Italia".

Di Maio contestato ad Harvard, le domande lo inchiodano
Per questo molti di noi hanno lasciato quello che facevano e hanno deciso di impegnarsi in prima persona per cambiare le cose. Rivolgendosi poi al medico , Di Maio è tornato a definire "fake news" la contrarietrà ideologica ai vaccini attribuita a M5s.

"Sono riconoscente a Umberto Bossi ma c'è un limite a tutto".

Salvini ha parlato anche della legge elettorale e della possibilità di un accordo con Silvio Berlusconi. E proprio il nodo delle alleanze con il centrodestra, che i contestatori bossiani vorrebbero riconfermare a tutti i costi, crea le maggiori tensioni nel partito.

Da Gianni Fava, sono arrivate parole di rammarico, ma il deputato guarda comunque al futuro: "Mi aspettavo qualcosa di meglio in termini di voti".