Martedì, 25 Luglio, 2017

Elezioni Francia, Macron nuovo presidente: "Si apre una nuova pagina di speranza"

Francia sondaggio Macron vincerà col 62 "Sembrava più un incontro di boxe che un dibattito elettorale. Se dovesse vincere Macron, prepariamoci a un
Vindonio Cherico | 09 Mag, 2017, 07:03

Che è l'inno dell'Europa e uno schiaffo agli euroscettici. Emmanuel Macron è il nuovo presidente della Francia con un risultato tra il 65,5% e il 66,1% dei voti, mentre Marine Le Pen si ferma tra il 33,9% e il 34,5%. E sono anche quello delle parole pronunciate nella piazza del Louvre. Poi l'hanno raggiunta i tre figli con i 7 nipoti e amici della coppia Macron. Macron guida un movimento, chiamato En Marche! Anche se l'ex ministro delle Finanze di Valls, riuscito nell'impresa di vendersi come alternativo al sistema, è figlio dell'establishment.

Da domani si apriranno ufficialmente i nuovi scenari politici ma già è polemica per la bassa affluenza alle urne che ha visto più del 25% di astensionismo, in netto rialzo rispetto a cinque anni fa. Al momento si starebbe parlando anche di diverse schede ritrovate bianche o nulle, in attesa di un riscontro definitivo anche sulla percentuale finale di votanti.

I primi dati, pur essendo sommari e fortemente provvisori a causa della chiusura dei seggi, decreterebbero il netto successo del leader di En Marche! con una forbice elettorale compresa tra il 62 e il 67%. Per questo, "la moralizzazione della nostra vita pubblica, il riconoscimento del pluralismo, vitalità democratica saranno la base della mia azione". Percentuali da capogiro per Macron che secondo l'ultimo sondaggio, prima del silenzio elettorale, è sopra a Marine di venti punti. Marine Le Pen, leader del Front National, ha votato nel seggio di Hénin-Beaumont nel nord della Francia. Un luogo volutamente neutro, non legato ai ritrovi tradizionali per le celebrazioni del partito socialista e del centrodestra, scelto da un candidato che per tutta la campagna elettorale si è definito "né di destra né di sinistra". "Non fischiate, hanno espresso una rabbia e una collera, va ascoltata", dice Macron di fronte ai fischi dei suoi sostenitori al nome dell'avversaria. Il risultato di oggi della formazione di estrema destra doppia però quanto fatto dal padre Jean Marie nel 2002 al ballottaggio con Chirac. Il primo candidato si trova in vantaggio avendo vinto il primo ballottaggio del 23 aprile scorso.

Pensavo che fare il Presidente sarebbe stato più facile
Mnuchin ha parlato di "un'opportunità unica in una generazione per semplificare il sistema" a favore di aziende e famiglie. Anche la riduzione delle tasse sulle rendite finanziarie aiuterebbe soprattutto gli statunitensi più ricchi.

FRANCIA Emmanuel Macron unisce la rivoluzione e la rassicurazione.

MERKEL: "UNA VITTORIA PER L'EUROPA UNITA" "Auguri di cuore a Emmanuel Macron".

Macron succede così ad Hollande e sfrutta al meglio l'ondata per non far vincere la Le Pen per infliggere una sonora sconfitta a quella che comunque rappresenta una novità all'interno di un'Europa che è sempre più paurosa dinanzi al terrorismo m che non vuole cadere in mano a chi cerca di combatterlo con le stesse armi.