Venerdì, 17 Novembre, 2017

Cocaina tra la Spagna e La Spezia: stroncato gruppo criminale latinoamericano

Droga con sé e in garage un arresto a Putignano Sorpreso mentre spaccia la cocaina: inseguito per le vie del centro e arrestato
Corrado Fuda | 06 Mag, 2017, 11:27

Hanno cercato di importare dal Perù in Italia 25 chili di cocaina, nascondendola nei posti più disparati: dai tessuti degli abiti alle immagini sacre raffiguranti Gesù e la Madonna, tutte impregnate della sostanza stupefacente.

Un sesto indagato di nazionalità albanese è ricercato. I finanzieri, infatti, hanno esteso le indagini alle modalità attraverso le quali sono stati riciclati parte dei proventi illeciti. La finanza, coordinati dal procuratore capo della Spezia Antonio Patrono, hanno individuato la banda che riforniva la piazza della città ligure.

In una scatola di scarpe c'erano dosi di marijuana e un contenitore in metallo che riproduceva una batteria per torcia, al cui interno, in realtà, vi erano altre 17 dosi di cocaina.

Volkswagen valuta la vendita di Ducati
Volkswagen sta valutando la possibile vendita di Ducati , industria italiana produttrice di motociclette. Volkswagen potrebbe vendere Ducati.

Nel corso della perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti e sequestrati anche 261 grammi di mannite, un bilancino di precisione e del nastro per il confezionamento.

A seguito degli ultimi rinvenimenti e sequestri di modiche quantità di sostanze stupefacenti, trovate anche nella disponibilità di minorenni, i Carabinieri della Stazione di Putignano hanno predisposto dei mirati servizi di controllo concentrati in particolare nella zona di Largo Portanuova. Il 47enne, condotto dinanzi al giudice del Tribunale di Bari dopo richiesta di patteggiamento, è stato condannato a 1 anno e 8 mesi di reclusione con sospensione condizionale della pena, e al pagamento di una multa da 1200 euro.

Tant'è che, insieme agli arresti, gli agenti della polizia hanno anche proceduto al sequestro di 12 chilogrammi di polvere bianca purissima.