Sabato, 27 Mag, 2017

Serie B, Vicenza-Novara: formazioni ufficiali dell'anticipo della 38a. giornata

Serie B- Il Vicenza rimonta e batte il Novara. Buona la seconda per Torrente Il Vicenza festeggia la vittoria contro il Novara. Fonte
Marzia Fragale | 26 Aprile, 2017, 08:24

Nell'anticipo del turno infrasettimanale, coincidente con la trentottesima giornata di Serie B, i biancorossi hanno infatti superato per 3-1 il più quotato Novara, alla seconda sconfitta consecutiva dopo il blitz di Frosinone. Ospiti in vantaggio con un gol del solito Macheda, alla quarta rete nelle ultime quattro, prima che i padroni di casa pareggino con Ebagua e poi si portino in vantaggio con Bellomo e Orlando, che firma il definitivo 3-1.

Decisamente meglio il Vicenza a inizio ripresa: al 51' Orlando vola ancora via sulla destra e mette in mezzo un pallone perfetto per Gucher che però spara in curva.

LA PARTITA - Al 4' si distende il Vicenza con Giacomelli, palla al centro per Ebagua e deviazione imprecisa.

Alitalia: c'è il preaccordo con i sindacati
Il verbale di confronto siglato dalle parti diventerà un vero e proprio accordo solo dopo il via libera dei lavoratori. Il titolare del dicastero Calenda da parte sua assicura: "Si lavora per chiudere fino all'ultimo secondo utile".

NOVARA (3-5-2): Da Costa; Lancini, Chiosa, Scognamiglio; Dickmann, Casarini, Cinelli, Selasie, Calderoni; Galabinov, Macheda.

I biancorossi, storditi, si riorganizzano e pareggiano una decina di minuti dopo con Ebagua, che appoggia in rete un cross rasoterra di Orlando. Il Vicenza impone i ritmi alti al Novara, che viene totalmente colto di sorpresa, infatti al 9' è Bellomo a rendersi pericoloso dopo un calcio di punizione respinto dalla barriera avversaria, ma il tiro da fuori area del n.16 biancorosso si perde non di poco sul fondo. Il Novara incassa il secondo ko di fila e resta a -1 dalla zona playoff. Nel finale si registra solo un rigore non dato ai veneti per un fallo di mano in area di Lancini. Potevamo fare anche più di 3 goal, sono soddisfatto perché abbiamo lavorato da squadra, ci siamo espressi bene ed abbiamo prodotto un numero importante di occasioni. Ancora il centrocampista vicentino va vicino alla rete con una conclusione a botta sicura salvata sulla linea dalla difesa avversaria.