Martedì, 25 Luglio, 2017

Sassuolo - Napoli 2-2, le pagelle: Hamsik bocciato, Milik ritorna al goal

Sassuolo-Napoli: ecco dove vedere la partita in streaming e in diretta TV? Orario, info Rojadirecta e probabili formazioni Sassuolo-Napoli: Probabili Formazioni Gazzetta (33a Giornata Serie A 2016-17)
Marzia Fragale | 24 Aprile, 2017, 01:24

Maurizio Sarri analizza a tutto tondo il pareggio con il Sassuolo ed evidenzia anche l'aspetto della fortuna che non ha certo sorriso al Napoli. La lampadina per il tecnico azzurro si accende e manda in campo Milik al posto di Jorginho. In porta confermato Consigli con Lirola, Cannavaro, Acerbi e Dell'Orco a comporre il quartetto difensivo. Mediana con Pellegrini, Sensi e Duncan dietro al tridente composto da Berardi, Defrel e Ragusa. Il Napoli sta fornendo delle prestazioni davvero eccellenti nell'ultimo periodo e siamo convinti che, nell'arco dei 90', gli uomini di Sarri riusciranno a conquistare i tre punti. Gli altri difensori davanti a Reina sono Hysaj, Albiol e Koulibaly. Al 20', la traversa respinge la punizione di Mertens e dieci minuti più tardi è il palo a negare il gol a Insigne.

Primo tempo. Le due squadre si affrontano a viso aperto ma sono entrambe molto brave a non farsi trovare impreparate negli ultimi metri e le occasioni da goal si contano sulle dita di una mano nella prima parte ma i 22 in campo impongono un bel ritmo alla gara.

"Non abbiamo avuto problemi di stanchezza o di forza ma dovevamo essere più concentrati". Molto propositivo Lorenzo Insigne che con due conclusioni pericolose dal limite mette paura a Consigli.

Nella ripresa la partita si scalda subito e il Napoli trova il vantaggio con Mertens, ben imbeccato da Callejon con un cross dalla destra. Un'annata memorabile per Dries Mertens.

Insigne 7 - Grande prova dell'esterno di Sarri che dopo il rinnovo prova a prendere per mano la squadra. Ottavo timbro stagionali, non segnava dal 28 settembre.

A1: scontro tra camion, traffico in tilt
Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24. Per lo stesso motivo si sono formate code in direzione Bologna tra Reggio Emilia e Modena nord.

Agli 'Azzurri' non basta il 22esimo sigillo in campionato di Mertens e neanche il ritorno al goal dopo quasi sette mesi di Milik per appropriarsi momentaneamente della seconda posizione.

Al 58' arriva il pareggio del Sassuolo grazie al gol di Domenico Berardi: errore clamoroso di Hamsik che tenta l'appoggio di testa a Reina, in zona c'è però Berardi che ne approfitta e trafigge il portiere spagnolo. Sfortuna pura. Poi la clamorosa beffa: al 34' il Sassuolo ribalta la domenica con un sinistro di controbalzo di Mazzitelli da dentro l'area, dopo una grande parata di Reina. Due punti persi, il secondo posto si allontana. Proprio il belga è pericoloso in più di un'occasione. Al Napoli fra l'altro manca un rigore per fallo di Dell'Orco su Mertens, non ravvisato dall'arbitro Damato. Si spengono qui le speranze del Napoli.

Nella prima frazione di gara la partita è estremamente equilibrata.

Il Napoli passa in vantaggio nel secondo tempo con la rete di Mertens su assist pregevole di Callejon.