Martedì, 25 Aprile, 2017

Serie A: Napoli batte Udinese 3-0

SARRI PS Serie A: Napoli batte Udinese 3-0
Marzia Fragale | 17 Aprile, 2017, 00:24

Servirà di più nella ripresa. Non accadeva dal girone di andata (con Inter e Cagliari). Maurizio Sarri schiera la stessa formazione che ha ottenuto bottino pieno all'Olimpico, preferendo Strinic a Ghoulam. Udinese fermaall'undicesimo posto con 40 punti. Bisogna pensare alle nostre prestazioni e concentraci su una partita per volta.

Il gioco del Napoli di Sarri si conferma ispiratore non solo di complimenti da parte degli addetti ai lavori ma anche di un giochino divertente che esalta la passione dei tifosi, il piacere di vincere sciorinando un grande calcio. Reduce dalla brillante vittoria in trasferta con la Lazio, la compagine partenopea era chiamata questa sera a prendersi i tre punti con l'Udinese per approfittare del mezzo passo falso della Roma nel pomeriggio (1-1 con l'Atalanta). Se poi da questa squadra si pretende improvvisamente diventi la squadra più forte d'Europa, non ne capisco i motivi: so che il campionato italiano sta diventando noioso.

Si aspettava che questo gruppo potesse crescere così tanto sul piano della personalità?

Budoni. La commerciante Lu Xian Cha uccisa a coltellate
Vicino al cadavere il registro di cassa rovesciato, circostanza che fa propendere per un tentativo di rapina finito nel sangue. I carabinieri stanno sentendo l'uomo per capire se possano arrivare elementi utili per le indagini.

Napoli-Udinese è disponibile in diretta TV su Sky e su Mediaset Premium, ma non sarà in chiaro per tutti e quindi molti saranno costretti a seguire la diretta in streaming, in radio o la diretta gol in tv sulla Rai. "Anche loro hanno un calendario complicato e vedremo cosa succederà". La media punti nel dopo Champions è di poco inferiore al resto del camionato. Gol non fatto, gol subito: Ali Adnan è ancora protagonista, stavolta in negativo perché con un controllo sbagliato in area di rigore si fa soffiare palla da Allan, che batte Karnezis con un destro potente. "Loro sono una squadra in salute, probabilmente ci è mancato un pizzico di cattiveria nei primi 45′ per chiudere l'azione e per fare gol".

Il tre a zero rifilato dalla Juve al Barcellona rafforza le vostre certezze? "Più che fiero mi sono sentito fiducioso per la mia squadra".