Mercoledì, 24 Mag, 2017

Milinkovic e Ciro, regalo a Inzaghi "Finale meritata"

Inzaghi: Allenamento Roma, defaticante per chi ha giocato ieri. De Rossi in dubbio per la Lazio
Moreno Simi | 06 Aprile, 2017, 01:49

Un derby che vale la finale e si riparte dal 2-0 della squadra di Simone Inzaghi nel match d'andata.

La Lazio soffre, sembra in trance, però non si disunisce e al 37' colpisce: Basta fa partire il contropiede, Felipe Anderson lo rallenta ma serve un assist delizioso per Immobile, che salta Manolas con un sombrero e calcia: il suo tiro viene respinto da Alisson, Milinkovic non deve far altro che appoggiare il pallone in porta e realizzare il suo settimo gol stagionale. Una magra consolazione per i giallorossi: in finale vola la Lazio, nonostante la sconfitta.

In un Olimpico on oltre 40.000 spettatori, la Roma batte la Lazio per 3-2 per effetto delle reti di El Sharawy sul finire del primo tempo, e della doppietta di Salah maturata nella ripresa. Il Napoli dovrà vincere minimo 2-0 per garantirsi un posto nella finale di Roma del 2 giugno contro la Lazio. "Siamo in corsa, lo sappiamo ma sappiamo che dobbiamo affrontare una partita alla volta, proprio come stiamo facendo in questo momento e con questo spirito". L'Olimpico indossa il vestito da sera per il derby di Coppa Italia in notturna e torna a mostrare il suo lato più suggestivo, fatto di cori e colori. Luciano Spalletti, si gioca l'accesso alla finale di Coppa Italia con Alisson tra i pali; Difesa a quattro con Rüdiger, Manolas, Juan Jesus ed Emerson Palmieri sinistra; De Rossi non ce la fa, quindi spazio alla coppia Paredes-Strootman dietro al tridente Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Unica punta Edin Dzeko.

'Ndrangheta: arrestato Santo Vottari, boss della faida di S.Luca
Lo stratagemma, tuttavia, non è servito al boss per sfuggire alla cattura. Ma i Carabinieri lo hanno rintracciato e arrestato.

La formazione di Inzaghi sfiora due volte il gol, prima con Milinković-Savić e poi con Immobile, ma la festa è solo rimandata. La Roma è costretta a rischiare (il 3-1 non basterebbe per passare il turno) e le squadre si allungano. Al 25' è invece De Vrij a salvare in extremis sullo stesso egiziano. Grande protagonista Ciro Immobile, autore di una prova tutto cuore e grinta. Il gol della vittoria lo trova comunque ancora Salah, che mette dentro dopo un intervento non perfetto di Strakosha su Radja Nainggolan.

In mezzo ci sono Paredes e Strootman, con Nainggolan, Salah ed El Shaarawy a supporto di Dzeko.

LAZIO: Strakosha; Bastos, De Vrij (46′ Hoedt), Wallace; Basta, Milinkovic-Savic, Biglia, Lulic, Lukaku; Felipe Anderson (57′ Keita); Immobile.