Mercoledì, 28 Giugno, 2017

Per Tavecchio si puo' iniziare il 13 Agosto

Calcio la Figc scioglie i vertici della Lega. Tavecchio Calcio la Figc scioglie i vertici della Lega. Tavecchio"Situazione incredibile Oggi alle 17
Marzia Fragale | 28 Marzo, 2017, 00:25

Il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio ha infatti aperto all'ipotesi di anticipare l'inizio del campionato di serie A al 13 agosto.

"Oggi non è una giornata felice per la Figc, la Lega da più di tre mesi non riesce ad arrivare a una decisione di rappresentanza nel consiglio federale", ha commentato Carlo Tavecchio. "Certamente bisogna escludere di giocare il giorno di Ferragosto perché è sacrosanto per tutti gli italiani e pensare di giocare il giorno di Ferragosto sarebbe una follia".

"Troveremo - ha aggiunto - la possibilità di trattare con i club di serie A che sono già impegnati nei tour estivi e di trovare una soluzione nell'interesse generale. Dobbiamo pensare che la gara con la Spagna è determinante per la qualificazione, qualcuno deve fare i sacrifici".

Furia: "Alle primarie Pd sosterrò Andrea Orlando"
Se l'impresa dovesse andare in porto, lo step successivo è vincere le elezioni politiche, forse a febbraio del 2018 o più tardi. Ascoltiamoli. "Non possiamo replicare modelli del passato se no è chiaro quello che vogliamo fare".

Sul fronte politico, il Consiglio ha votato all'unanimità la decadenza degli organi della Lega Nazionale Professionisti Serie A, presidente, vice presidente e Consiglio di Lega. E' una persona che ha lavorato alacremente col suo metodo. "Io almeno non lo ricordo. auspichiamo che questo termine che è intorno a una ventina di giorni possa concludersi positivamente il 18 aprile". "Quello che ritiene di fare, non lo so, non dipende da me".

Il campionato di Serie A 2016-2017 è partito il 20 agosto, record assoluto per il calcio italiano. Lo ha reso noto la Figc, informando che Tavecchio ha dedicato alla questione l'apertura del consiglio federale svoltosi a Coverciano, esprimendo "una forte condanna verso gli atti di violenza verbale e fisica di cui sono stati oggetto diversi tesserati in più di una Lega nelle ultime settimane".