Venerdì, 20 Ottobre, 2017

Serie A, Palermo sconfitto dalla Roma

Roma: problemi muscolari per Perotti, che salta il Palermo Di Marzio: "Palermo-Roma, le ultime sulla formazione dei giallorossi"
Marzia Fragale | 13 Marzo, 2017, 00:24

Palermo (4-2-3-1): Fulignati; Morganella, Cionek, Andelkovic Aleesami; Chochev, Gazzi; Sallai, Bruno Henrique (dal 74′ Lo Faso), Embalo (dal 46′ Diamanti); Nestorovski.

La Roma batte 3-0 il Palermo grazie alle reti di El Shaarawy, Dzeko e Bruno Peres e si conferma al 2° posto in classifica davanti al Napoli.

A disposizione: 19 Alisson, 98 Crisanto, 6 Strootman, 9 Dzeko, 10 Totti, 15 Vermaelen, 16 De Rossi, 30 Gerson, 33 Emerson. Apre le danze El Shaarawy nel primo tempo, nella ripresa raddoppio di Džeko e sigillo di Bruno Peres nel recupero. La ex Iena, riporta l'edizione odierna de Il Messaggero, ha trascorso la settimana che porta al match di questa sera con la Roma tra dirette Facebook, incontri istituzionali e giri turistici per la città. Impressionanti i numeri di Dzeko, autore del gol che di fatto ha chiuso i conti al Barbera: il bosniaco ha segnato la trentesima rete in quaranta presenze stagionali.

29′ Sallai in area va col tacco ma Szczesny para.

Marcatori: 22′ El Shaarawy (R), 75′ Džeko (R), 90'+1 Bruno Peres (R). Al 70' clamoroso errore di Dzeko sotto porta, Fulignati esce male e il centravanti la spara in curva. Il secondo cambio è Strootman per El Shaarawy. Szczesny prima ferma un sinistro di Diamanti, poi blocca un missile di Morganella.

Lopez decide di schierare a sorpresa il portiere Fulignati, lasciando Posavec in panchina.

Orlando al Corriere: "Non farei come Renzi: no al segretario premier"
Mi pare abbia una visione affine alle mie idee e aspetto di vedere come concretizzerà la sua proposta. A Sestri Levante il segretario Lorena Calcagno è pronta a organizzare un incontro con gli iscritti.

Nel secondo tempo nel Palermo entra Diamanti per Embalo.

Sarà la Roma a dare il calcio d'inizio.

Palermo e Roma in campo per la ripresa. Risponde la Roma con una bella azione iniziata da Nainggolan e Peres e "rifinita" da Salah, la conclusione dell'egiziano viene murato dalla difesa rosanero.

38′ Destro di Paredes con la palla fuori di poco alla destra di Fulignati. In mezzo al campo Paredes e Grenier gestiscono bene il traffico, dettando i tempi e appoggiandosi ai laterali. I Rosanero ci provano ancora con Bruno Henrique, che calcia una punizione sul secondo palo su cui non arriva il difensore sloveno Siniša Anđelković.

14′ Ammonito Peres per fallo di mano. Il portiere polacco si ripete poco dopo quando in uscita toglie il pallone dalla testa di Nestorovski pronto alla deviazione vincente.

Fischia Rocchi, al via la sfida! Uno squillo che sveglia la Roma. Questo, però, prima di sapere che Perotti sarebbe stato out (dentro, invece, finirà sicuramente El Shaarawy).