Martedì, 21 Novembre, 2017

Morto Al Jarreau, leggenda del jazz

Morto Al Jarreau, star negli anni Settanta e Ottanta E' morto Al Jarreau, interprete della black music
Vindonio Cherico | 13 Febbraio, 2017, 00:13

Nonostante la notizia della malattia si era diffusa immediata in tutto il mondo, complici i social, i fan continuavano a mantenere alta la speranza che il big della black music potesse riprendersi. "Al Jarreau è morto questa mattina alle 5:30 del mattino, ora di Los Angeles". Nato a Milwaukee, Alwin Lopez 'Al´ Jarreau, aveva costruito la propria carriera ispirandosi al sound e l'eleganza di figure come Nat King Cole e sfornando un successo dopo l'altro per Warner Bros.

Totti, un cuore (ancora) grande così: ecco il meraviglioso gesto post Sanremo
Se ha fatto questa scelta di vita lo rispetto, ma è impossibile che abbia una sciarpa della Lazio. L'hashtag #Totti schizza ai primi posti del trend topic di Twitter , ma non è finita qui.

Vinse ben sette volte il Grammy, conquistò l'ambito premio musicale per la prima volta nel 1978. Il suo primo album risale al 1965, ma è tra gli anni ´70 e gli anni '80 che Al Jarreau viene consacrato maestro indiscusso del pop-jazz americano, partecipando ai più importanti jazz festival internazionali. Più recenti "The Very Best of Al Jarreau", "Al Jarreau and the Metropole Orkest Live" e "My Old Friend", quest'ultimo datato 2014. L'artista, molto amato, lascia un grande vuoto nella musica mondiale.