Giovedi, 27 Aprile, 2017

Mancini Milan, clamorosa idea per la panchina

Milan-Sampdoria i precedenti Milan-Sampdoria i precedenti Di Luca Talotta 3 Febbraio 2017
Corrado Fuda | 09 Febbraio, 2017, 00:20

Per carità, che il buon Sinisa non andasse cacciato a suo tempo ben lo sappiamo, ma non siamo qui a fare il gioco dei paragoni, semmai quello più ferente e vergognosamente autoreferenziale del "l'avevamo detto". Sicuramente dobbiamo migliorare nell'ultimo passaggio, nella scelta e nel tiro. "Devo decidere se in un ristorante stellato o in pizzeria". "Ci ha permesso di gestire la palla e la partita e arrivare con grandissima facilità sulla linea difensiva degli avversari". Saranno comunque fondamentali le prossime gare per l'allenatore campano, che deve rispondere alle voci sul futuro della panchina rossonera, con prestazioni importanti sul campo, ritornando alla vittoria già a partire da domani sera a Bologna. I rosoneri sono reduci da quattro sconfitte consecutive che hanno rigettato il Diavolo nella tormenta. Perché Bacca ha tirato solo 31 volte in 19 partite. Ha dimostrato di avere un certo spessore in termini di correttezza e credo se la meritasse.

SPIFFERI - "Sono stato preventivo in questo". Ha fatto un piccolo errore. "Le nostre impressioni - spiega Montella - combaciavano: la squadra sta crescendo e gioca bene, se non fosse per i risultati".

Sanremo 2017, Pietro Petrullo suicida. Ladri di Carrozzelle attesi al Festival
Il gruppo, che ora è un laboratorio musicale composto da circa 20 musicisti , negli anni '90 divenne molto noto. L'artista era atteso come ospite con i componenti del suo gruppo nella serata finale del festival.

"Devo incidere devo cercare di sgomberare la testa a chi ha cattivi pensieri e chi vuole più fiducia". "So come dovremo essere noi".

"Vorrei vedere questa personalità e sicurezza, però negli ultimi 30 metri dobbiamo occupare meglio l'area ed essere più determinati". "Quando ero calciatore - racconta - con la Nazionale andammo ad incontrarlo, lui era presidente del Consiglio, e ci disse: 'Per essere un buon premier, non devi farti leggere le critiche dal tuo ufficio stampa'". L'ho deciso perché siamo una squadra unita. Ecco perché non ho ancora pensato a pagare una cena.