Martedì, 21 Novembre, 2017

Roma-Cagliari, Spalletti: "Noi, né brillanti né cattivi. Abbiamo vinto con la calma"

Roma: Nainggolan da record, 7 goal grazie a Spalletti CALCIO, ROMA; SPALLETTI: CAGLIARI IN SALUTE, MA ANCHE NOI IN FORMA
Marzia Fragale | 23 Gennaio, 2017, 00:28

"Cin tengo a mandare un pensiero a tutte quelle persone che stanno passando momenti difficilissimi in Italia e a tutti quelli che li stanno aiutando".

Ha la sensazione che la Roma sia più vicina alla Juventus? I nostri calciatori vogliono fare sul serio.

Elogi anche per un Fazio in stato di grazia: "Se ne parla poco, ma gioca sempre lui". Ma anche se non ci fossero stati loro lo si percepisce, e lasciano alzare questo vento che arriva dove ti possono anche sollevare se continui a fare sul serio. "Siamo una squadra seria che sta facendo le cose seriamente".

Nainggolan. "Nainggolan è come Pogba".

Bene, ha fatto una buona partita anche giovedì. È un momento importante, così come è importante giocare nella Roma. "E' corretto come ha parlato, quindi bisogna dar seguito a questa professionalità".

Mafia: operazione 'Kairos' nel Barese, carabiniere tra 17 arresti
Eseguito anche il sequestro di due immobili per quasi mezzo milione di euro. Detenzione e porto di armi, anche da guerra, ed esplosivi.

"Ce ne sono stati di momenti e di risultati da prendere per trovare cose che si possono migliorare". Il pari di Cagliari dell'andata e' ancora vivo: "Vogliamo far vedere loro che non siamo quelli dell'andata, anche se troveremo una squadra in salute e con grandi giocatori". Ci sono calciatori di livello internazionale, come Bruno Alves, come Borriello, come Isla.

MERCATO E SABATINI - Il tecnico giallorosso non può non affrontare l'argomento mercato. Quasi che i segnali di apertura registrati su Defrel lo inducano ad aspettarselo la prossima settimana a Trigoria: "Dice bene Pallotta, invece di parlare degli altri, facciamo i complimenti ai nostri".

Il distacco dalla Juventus è potenzialmente di 4 punti e Spalletti fa il punto sul duello scudetto:"Io ho solo una sensazione, ovvero che noi tutti stiamo facendo sul serio".

COPPA ITALIA-Il belga Nainggolan era già noto per le sue capacità e per aver già salvato la Roma in non poche occasioni dalla catastrofe, ma grazie a Luciano Spalletti ora i giallorossi hanno scoperto un suo aspetto assolutamente inedito. Di centri di importanza ce n'è uno, quello della squadra, della partita, dello spogliatoio. Se la valutazione di Nainggolan è così alta, anche l'ingaggio dovrà essere riparametrato al suo valore. "Per quanto hanno fatto vedere in campo e per la sostanza espressa dalle loro prestazioni, il confronto ci sta", ha proseguito Spalletti. E' vero, Radja è un calciatore completo, è un calciatore forte, è una razza di quelle forti, che è abbastanza diffusa nella nostra squadra, magari in misura diversa con altre caratteristiche, ma ugualmente di pasta importante. Ma se non capita siamo e restiamo comunque competitivi.